Bella serata con Doris Femminis il 27 luglio 2019

Anche se non abbiamo ripetuto il quasi travolgente successo di pubblico della prima serata sulle streghe, quello di ieri sera con Doris Femmis in conversazione con Sebastiano Marvin é stato un incontro che ha affascinato, coinvolto e commosso tutti i presenti. Da ricordare.

Si trattava della prima presentazione in Ticino del nuovo romanzo della scrittrice valmaggese ora residente nella Vallèe de Joux

Fuori per sempre

Il romanzo edito da Marcos y Marcos è stato presentato con successo al Salone del Libro di Torino in maggio, sta raccogliendo in Italia ottime reazioni di critica e di pubblico. E Doris Femminis ha proprio ricevuto in questi giorno l'invito a partecipare al prestigioso Festival di letterartura di Mantova in settembre. Auguri Doris, da noi della Fondazione anche perché nel suo romanzo c'é un po' di Dazio Grande. Tre anni fa l'autrice era stata nostra ospite per la presentazione del suo primo romanzo Chiara Cantante e altre capraie e in tale occasioe scopri le poesie di Alina Borioli e si ricordò di una figura di bambina sulla quale aveva cominciato a scrivere tempo addietro. Questa figura è una delle tre centrali del nuovo romanzo e dove la famiglia della protagonista Giulia si chiama apapunto...Borioli.

Valle Maggia anche per il prossimo appuntameno culturale:

9 agosto 2019 - 20:00   

Che in America voglio andar…
 
Serata dedicata a Plino Martini
nel 40esimo della sua scomparsa