Cronistoria

1996-1998

Fase 2: restauro e ristrutturazione completa dell'edificio

13.12.1997

Inaugurazione e prova del forno del pane

01.07.1998

Apertura al pubblico del Dazio

05.07.1998

Inaugurazione esposizione "Dal sentiero all'Alptransit" allestita dall'Ufficio musei etnografici del Ct.Ticino con il Museo di Leventina di Giornico

1998-1999

Ricco programma di attività culturali: esposizioni, conferenze e manifestazioni varie

11.07.1999

Inaugurazione ufficiale del Dazio con autorità federali, cantonali e regionali

19.12.1999

"Fabula" teatro allestito e organizzato da Pro Helvetia.

2000

Ricco programma di attività ricreative-culturali a cura del"Club amici del Dazio"

2000-2001

Fase 3: sistemazione strada, marciapiede antistante il Dazio, recupero ex cappella e realizzazione segnaletica interna

19.06.2001

Acquisto stalle e terreno adiacenti, grazie al sostegno del Patronato Svizzero per i Comuni di montagna. Cessione da parte del Comune di Prato Leventina della cappella del Dazio

10.04.2002

La Timcal SA di Bodio regala il terreno (m2 17732) comprendente la rovina del "Dazio Vecchio" alla Fondazione

07-09.10.02

Pulizia del Dazio Vecchio e inizio lavori di restauro della cappella dedicato alla visitazione di Maria SS. a Santa Elisabetta (Rotary Club Winterthur)

03.07.2005

Inaugurazione dell'Oratorio, restaurato