Termina la stagione 2021 al Dazio Grande

Immagine: 

 

Valleggiando al Dazio Grande 2021 si è concluso sabato 25 settembre con una scalata «virtuale» della Via Alta Idra con immagini e racconti dal bel libro delle Edizioni Fontana e una cena di selvaggina dove l'omaggio floreale era una magnifica rosa...di carne secca.

Ci sarà ancora un appuntamento negli spazi del Dazio Grande sabato 16 ottobre con un incontro organizzato da GEA Associazione dei geografi Ticino «Abitare le montagne di mezzo – Quale sviluppo per le regioni di montagna?» con l’intervento del Prof. Mauro Varotto (vedi locandina) al termine del quale verrà offerto un aperitivo. Rimandata al prossimo anno invece la presentazione del libro Via Lactea con foto di Alfio Tommasini e testi di Noëmi Lerch. 

Chi non volesse mancare la mostra «Doppi, dittici e specchi » di Giancarlo Bisi, Giulia Cantarutti e Giulia Taragnoli potrà ancora visitarla sabato 2 e domenica 3 ottobre annunciandosi a Giancarlo Bisi 079 454 29 63. 

La LOCANDA che, grazie all’eccellente gestione della Gottardo Catering e a tutto il suo personale, ha incontrato i favori di un pubblico numeroso ha chiuso per la stagione autunnale e invernale. 

Grazie a chi è stato da noi, a chi ha apprezzato o magari anche criticato quanto abbiamo proposto, grazie anche a chi non ha trovato la strada fino a Rodi e che la troverà in futuro, a tutte e tutti diciamo  

ARRIVEDERCI IN PRIMAVERA 2022.

Non mancheremo di tenervi informati - ci impegneremo a proporvi molti momenti piacevoli e interessanti

Il Consiglio di fondazione del Dazio Grande

Fabrizio Barudoni, Fabrizia Gendotti, Tiziana Mona, Monica Sartori Lombardi (presidente), Francesco Vanetta, Fabrizio Viscontini

AllegatoDimensione
Abitare le montagne di mezzo 69.26 KB
Via Alta Idra - la pubblicazione197.58 KB